Risparmiare con la luce naturale

Durante la fase di progettazione di una casa prefabbricata in legno si dovrebbe prestare particolare attenzione alla possibilità di godere e di sfruttare al massimo l’apporto di luce naturale durante il giorno, al fine di garantire un notevole risparmio energetico e un miglioramento della qualità della vita.

La progettazione di tali abitazioni è molto attenta e minuziosa, ed è proprio la precisione prestata per il loro posizionamento e per i tagli divisori degli ambienti, che conferisce alla struttura tutte le qualità e caratteristiche ecologiche necessarie per ottenere grandi risultati dal punto di vista del risparmio energetico. Sfruttando la luce solare è possibile risparmiare energia utile per il riscaldamento, per l’acqua sanitaria e per l’illuminazione.

Per una collocazione ottimale della struttura è necessario tenere conto dei movimenti del sole, in modo che la sua luce possa illuminare l’interno della casa per gran parte della giornata. Il collocamento del prefabbricato infatti non è standard, il progetto è flessibile e può essere adattato alle proprie esigenze.
Per prima cosa è necessario scegliere di posizionare la zona living nella parte dell’edificio più esposta ai raggi solari (l’ideale sarebbe la collocazione di grande vetrate per favorire il passaggio della luce), mentre la zona notte dovrà essere collocata nella parte meno soleggiata, assicurandosi che nella zona in cui si desidera costruire l’edificio, non vi siano elementi che potrebbero rivelarsi un ostacolo per luce naturale, infatti ci potrebbero essere nelle vicinanze strutture ingombranti, nonché veri e propri blocchi, causa di zone d’ombra.

Costruire una casa che riesca a sfruttare completamente la luce del sole non è facilmente realizzabile, pertanto sarà necessario utilizzare anche un impianto che fornisca illuminazione nei momenti necessari, come nelle giornate più cupe e nelle ore serali.

Ancora una volta le case prefabbricate in legno si dimostrano amiche della natura, perché rispettose nei confronti dell’ambiente e dell’uomo, con la bioedilizia infatti, si spera di poter sensibilizzare e convincere più persone possibili a scelte e stili di vita più ecologici e salubri.

Rispondi

Continua a leggere