Regione Lombardia sostiene i cittadini in affitto residenti nei comuni colpiti dal terremoto

 

Con l’evento del 2012 Regione Lombardia  interviene tempestivamente nelle prime fasi di emergenza per fornire soccorso alla famiglie colpite dal terremoto residenti nei comuni del Mantovano e con una misura straordinaria sostiene i cittadini con disagio abitativo ed economico colpite dal sisma.

Ad un anno di distanza Regione Lombardia conferma il proprio impegno per ridurre il disagio abitativo della popolazione colpita dal sisma e attiva anche per il 2013 la misura straordinaria a favore dei comuni terremotati;

Nella sedutra del 31 maggio scorso la Giunta Regionale ha approvato la Delibera che attiva la misura straordinaria di intervento, ad integrazione del Fondo Sostegno Disagio Acuto, già fondo sostegno affitti , per il sostegno del disagio abitativo ed economico delle famiglie colpite dal terremoto;

Nello specifico sono stati identificati quali  beneficiari della presente misura i cittadini in locazione residenti nei Comuni terremotati, individuati nell’Allegato 1 sotto riportato, in possesso dei requisiti per accedere all’FSDA 2012 e di un valore Isee-fsa non superiore a € 5.600,00.

La presentazione della domanda decorre dal 17 giugno e fino al 19 luglio 2013.

Sarà in carico ai Comuni la raccolta delle domande e l’erogazione del contributo.

Il contributo avrà un  importo fisso pari a € 900,00 per nucleo familiare.

 

Rispondi

Continua a leggere