Perché utilizzare le energie rinnovabili? Aiuterà il nostro pianeta a creare un futuro salubre

Nell’ultimo decenio tutti parlano di energia rinnovabile, fonti rinnovabili, ma conosciamo realmente che cosa significa questo cambiamento?

Cerchiamo in qualche modo di fare chiarezza e comprendere la grande evoluzione di questi anni.

Il cambiamento climatico è la causa per la quale si è iniziato a cercare delle alternative valide. Partiamo dal principio, dall’era della prima rivoluzione industriale (quindi si parla dalla seconda metà del ‘700) a qualche anno fa le risorse del nostro pianeta, che non sono rinnovabili sono state consumate a tal punto e in modo così veloce che il pianeta ha iniziato a farsi sentire.
Scegliere di consumare fonti non rinnovabili come il petrolio, i gas naturali, il carbone e l’energia nucleare come uranio e plutonio.

Le fonti rinnovabili sono la risposta a una trasfarzione ambientale e sono tutte le energie che nascono naturalmente sulla terra e si rigenerano. L’energia prodotta dalle fonti rinnovabili è energia pulita. Esistono anche energie rinnovabili che possno esaurire se non si prendono determinate precauzioni. Un esempio è il legno che può essere utilizzato ma deve esserci un processo che impedisca la deforestazione selvaggia.

Le fonti rinnovabili sono molte, tra le più conosciute ma soprattutto la principale fonte rinnovabile è l’energia solare. Quest’energia presente sulla terra può trasformarsi in elettricità ed in calore per l’uomo.

Le case prefabbricate in legno che realizziamo utilizzano pannelli fotovoltaici e solare termico. Le fonti rinnovabili sono molteplici e tra le più conosciute c’è l’energia eolica che viene prodotta attraverso il vento, l’energia marina, che si genera attraverso il mare e gli oceani, l’energia geotermica che utilizza il calore della terra, l’energia dell’acqua idrotermica. Inoltre tra le fonti rinnovabili ci sono anche le biomasse ovvero l’energia prodotta dagli scarti vegetali e animali.

La scelta di energie rinnovabili è oggi sempre più alla conquista di punti percenuali, in Italia sul consumo totale di energia consumata in un anno è stato coperto più del 17%, dati che anno con anno sono in continua crescita, è quello che desiderano gli italiani ed è quello che chiede l’Europa.
L’Unione Europea vuole raggiungere nel 2020 il 20% arrivando poi nel 2030 al raggiungimento del 30%.

Le fonti non rinnovabili ad oggi utilizzate, l’energia fossile e nucleare che oggi sono state utilizzate sono state la causa delle condizioni climatiche di cui ne siamo testimoni oggi, oltre al fatto che si stanno consumando, e con il passare del tempo verranno esaurite. Per migliorare le condizioni del nostro pianeta e di riflesso le condizioni della nostra vita è necessario iniziare uno stile di vita diverso. Sostituire le risorse fossili con le risorse rinnovabili è la via da intraprendere per far rinascere il nostro pianeta e creare un futuro salubre chi potrà esserci dopo di noi.

Rispondi

Continua a leggere