LE SOPRAELEVAZIONI IN LEGNO DI EDIFICI ESISTENTI

8 20100331 1377725814

 8 20100331 1377725814
 
In merito alle sopraelevazioni in legno possiamo affermare che quest’ ultime risultano molto vantaggiose, in quanto il carico permanente, generato dalle pareti e dalla copertura è inferiore rispetto ad una struttura in laterocemento, o laterizzi in cotto, mentre i carichi accidentali non variano.
 
Questo comporta un peso minore che grava sulle murature e sulle fondazioni sottostanti già presenti, questo però non significa una minor attenzione da parte dei tecnici nell’ accurata verifica statica nel rispetto della normativa vigente, soprattutto per gli edifici realizzati nei decenni passati, in particolare nelle zone insistenti nel centro storico o per quanto riguarda i territori a rischio sismico.
 

Un altro evidente beneficio è la costruzione a secco, che limita pericolose vibrazioni e sollecitazioni dinamiche sull’edificio esistente.
Il montaggio avviene velocemente e programmatico dalla durata di pochi giorni, con minori disagi per gli occupanti, inoltre vi è assenza di polveri e rumori prolungati di cantiere.
 
Restano chiaramente tutti i vantaggi termo-acustici delle case in legno a basso consumo, ovviamente la struttura sopraelevata, risulta come un nuovo ambiente dalle stesse caratteristiche che potrebbe avere una casa costruita su platea piano terra.
 
La nostra azienda di case in legno fornisce un prezioso supporto informativo, solitamente attraverso i nostri tecnici che valutano sul posto eventuali elementi da tenere in considerazione con maggior cura.
In una prima fase può essere sufficiente un’ analisi sommaria di tutto l’edificio poi ovviamente  raccoglieremo utili informazioni rispetto alla fattibilità dell’intervento ed alle soluzioni costruttive più idonee da adottare.
 
A questo punto risulta comunque necessario ed essenziale rivolgersi ad un tecnico per effettuare le necessarie valutazioni strutturali e stendere un primo progetto, questa fase può essere svolta interamente dallo staff Costruire Bio.
 
Una volta esaminato la fattibilità dell’opera, si passa alla progettazione tecnico/costruttiva di cui avrà seguito lo sviluppo di un’ insieme di elementi che in coordinato dovranno tutti contribuire alla buona riuscita dell’intervento.
La casa in legno è sinonimo di risparmio anche in prossimità di una ristrutturazione, a maggior ragione per effettuare una sopraelevazione.
 
Costruire Bio dispone anche di personale edile specifico per le eventuali demolizioni delle coperture esistenti e di tutte le opere complementari per lo svolgimento del lavoro nella sua interezza ponendosi come unico referente in cantiere.

Rispondi

Continua a leggere