Isolare con la lana di roccia

Isolare con la lana di roccia

La lana di roccia è un materiale naturale ottenuto dalla roccia vulcanica, molto impiegato in edilizia come isolante termico e acustico. E’ un materiale particolarmente versatile e si adatta facilmente ad ogni situazione e ad ogni ambito. E’ possibile trovarlo in commercio sotto forma di pannelli, pratici da utilizzare e tagliare, inoltre non presenta significative differenze di prezzo rispetto ad altri isolanti, ma trattandosi di un materiale naturale consentirà guadagni in termini di salubrità.

La lana di roccia presenta numerosi vantaggi, tra i quali:

Comfort termico

La struttura a celle della lana di roccia consente di creare un ostacolo al passaggio del caldo e del freddo, al fine di creare un’ottimale azione isolante.

Comfort acustico

L’utilizzo della lana di roccia come isolante, garantisce anche un ottimale comfort acustico, proprio grazie alla sua particolare struttura a celle aperte in grado di assorbire le onde sonore, permettendo una migliore qualità della vita all’interno dell’abitazione.

Eco-compoatibilità

La lana di roccia è assolutamente eco-compatibile e non presenta traccia di elementi chimici, è rispettosa nei confronti dell’ambiente, poiché si tratta di un materiale naturale ricavato dalla roccia vulcanica, facilmente riciclabile. Tale materiale, nonostante molto scetticismo non è cancerogeno per l’uomo, poiché durante la produzione è richiesta la biosolubilità che prevede che le fibre si sciolgano senza alcuna dispersione nell’atmosfera.
A tal proposito è doveroso ricordare che uno studio condotto dall’Agenzia Internazionale per la Ricerca sul cancro afferma che le lane minerali non costituiscono un pericolo per la salute dell’uomo, in quanto non sono cancerogene e quindi possono essere impiegate e maneggiate in totale sicurezza.

Protezione dal fuoco

La lana di roccia è in grado di resistere anche a temperature superiori ai 1000°, permettendo di ridurre notevolmente i rischi d’incendio e limitando l’emissione di gas tossici.

Resistenza all’umidità

La lana di roccia non assorbe né acqua né umidità ed è chimicamente neutra, all’interno non vi è la presenza di agenti aggressivi o corrosivi e difficilmente sarà permessa la nascita e la crescita di microrganismi, tra cui funghi e batteri.

Durabilità

La lana di roccia non perde le sue proprietà nel tempo e non viene alterata a seguito di variazioni di temperatura e umidità.

Rispondi

Continua a leggere