IMPIANTO SOLARE TERMICO: ECCO IL RISPARMIO…

Si vuole calcolare il tempo di ritorno economico (tariffe elettriche 1-1-2000) non attualizzato di un impianto solare termico per la produzione di acqua sanitaria per un nucleo familiare di 4 persone che utilizzi già uno scaldabagno elettrico.

Si ipotizzi un consumo elettrico medio mensile di 370 kWh ed un contratto elettrico di 3kWh di potenza.

Il consumo di acqua calda sanitaria è considerato costante durante tutto l’anno e l’energia elettrica per l’alimentazione del solo scaldabagno e pari al 45% del consumo complessivo di energia elettrica: nel caso in questione 167 kwh mensili.

Per i contratti da 3 kWh la tariffa elettrica è “a gradini”, ovvero il prezzo del kWh cresce al crescere del consumo, in particolare, il prezzo del kWh varia da un minimo di circa 6 centesimi di euro ad un massimo di circa 27 centesimi di euro (iva inclusa e al netto della quota fissa bimestrale).

Si può allora stimare un prezzo medio del kWh sulla base di un consumo mensile di 370 kWh pari a circa 18 centesimi di euro.

GLI IMPIANTI E LA NORMATIVA
La corretta realizzazione delle opere impiantistiche è una delle condizioni basilari per garantire comfort, salute e sicurezza nell’ambiente domestico.

La legge nazionale n. 46 del 1990 si pone per l’appunto come obbiettivo fondamentale la sicurezza dei cittadini all’interno dell’abitazione, a tal fine ha previsto l’obbligo dell’adeguamento di tutti gli impianti non a norma (e quindi potenzialmente pericolosi).

Tali impianti sono infatti di uso comune soggetti ad un degrado quotidiano, che può renderli pericolosi.
Inoltre l’evoluzione della tecnologia ha portato la diffusione di apparecchi utilizzatori (in particolare gli elettrodomestici), che rendono superati ed a rischio gli impianti che li alimentano.

Il problema si pone soprattutto considerando la loro diffusione e la possibilità di provocare incidenti, per gli impianti elettrici e per gli impianti di riscaldamento autonomi, e riguarda la gran parte dei cittadini.
 

 

Rispondi

Continua a leggere