Copia di Impianti

Materiale-Elettrico-Bticino-Frutti-anni-80-20130924064835

Impianti 

Giunti a questo punto dobbiamo parlare degli impianti, essenziale elemento di una casa moderna. 
 
Riscaldare, portare l’energia elettrica dove serve, far circolare adeguatamente l’acqua, sono tutti elementi indispensabili nel vivere contemporaneo.
La nostra vita così impegnata ci richiede una casa che sia in grado di fornirci rapidamente quello di cui abbiamo bisogno; ad esempio, anche se la qualità del fuoco di legna è chiaramente percepibile (pensiamo anche al fatto che il legno libera l’umidità presente al suo interno, creando un calore “pieno” ed equilibrato) non tutti hanno la disponibilità di tempo di seguire una stufa a legna che va continuamente caricata, che non può essere programmata, e lascia quindi la casa fredda se abbandonata per lunghi periodi, eccetera.
 
Questo però non significa dimenticarsi dei giusti metodi di riscaldamento e di gestione delle energie: va trovata una strada adatta alla vita moderna ma anche sana ed ecocompatibile.

IMPIANTO ELETTRICO
 
Iniziamo parlando di elettricità. I campi elettromagnetici sono fonte di profondo disturbo per il nostro organismo.
Ci possono rendere nervosi ed irritabili in quanto stanchi ed indeboliti.
Lo scienziato Rudolf Steiner arrivò a teorizzare a proposito di questo fenomeno che “dove ci sono campi elettrici si crea uno spazio per l’immoralità”.
 
Come realizzare quindi un sano impianto elettrico?
Essenzialmente progettandolo “a stella”, e non circolare.
Vale a dire che dal contatore si dirameranno varie “braccia” indipendenti che ricevono singolarmente tensione.
 
Qual è il vantaggio di questo metodo?
La possibilità di applicare dopo il contatore un disgiuntore di corrente, che toglie la tensione alle linee non utilizzate, e la ridà appena viene richiesta.
In questo modo i cavi non usati non sono in tensione, per quanto riguarda gli apparecchi che hanno bisogno di tensione continua (caldaie, frigoriferi), la linea loro dedicata viene applicata tra il contatore ed il disgiuntore, e viene realizzata con particolari cavi schermati, che trattengono al proprio interno il campo elettrico.
 
Tutto questo si unisce all’attenzione di porre delle puntazze lungo il perimetro fino ad ottenere una resistenza inferiore a 2 Ohm.

         Materiale-Elettrico-Bticino-Frutti-anni-80-20130924064835                     B BTicinoLivingLight L                        Bticino panels                      

             

 cronotermostato-bticino-living-international-l4450-giornaliero-settimanale-da-parete 7453931

         

Rispondi

Continua a leggere