I vantaggi della ventilazione meccanica controllata

L’installazione della ventilazione meccanica all’interno di una casa prefabbricata in legno può essere una soluzione molto vantaggiosa, un sistema semplice ma efficace potrà migliorare la qualità dell’aria, l’efficienza energetica e il benessere quotidiano.
L’obiettivo primario di tale tipologia di impianto è quello di evitare l’apertura manuale delle finestre per far cambiare l’aria, evitando quindi grandi dispersioni di calore proprio grazie all’utilizzo della ventilazione meccanica.

Uno degli aspetti più interessanti delle case in legno è la capacità di garantire un comfort termico maggiore rispetto a quello che potrebbero offrire le tradizionali case costruite in laterocemento, infatti spesso accade che nelle abitazioni in cemento armato, a causa della presenza di ponti termici, vi siano delle considerevoli dispersioni di calore nei mesi più freddi e degli ingressi di aria calda dall’esterno nei mesi più caldi, rendendo necessario, durante la stagione invernale, l’utilizzo dei radiatori, che non saranno comunque in grado di creare un clima omogeneo all’interno dell’abitazione.

La ventilazione meccanica all’interno di in una casa prefabbricata in legno può offrire ottime prestazioni, grazie al tetto coibentato e realizzato a struttura lignea e grazie alla presenza delle pareti interne in legno che anche al tatto potranno regalare una piacevole sensazione di calore, permettendo di mantenere una temperatura costante in ogni zona della casa.

La maggior parte delle case prefabbricate in legno possiede una ventilazione meccanica controllata a recupero di calore, in grado di migliorare la qualità dell’aria e la resa energetica delle case e che permette all’aria esterna di entrare all’interno dell’abitazione attraverso alcuni dispositivi d’immissione collocati generalmente nelle camere e nel soggiorno.
Il sistema di ventilazione è inoltre dotato di alcune bocchette di estrazione, collocate negli ambienti più inquinati come il bagno e la cucina, che controllano i flussi di estrazione dell’aria da ogni ambiente quando è necessario.
Con la ventilazione meccanica sarà inoltre possibile eliminare cattivi odori, fumo, pollini, aria viziate e umidità, non si avranno problemi con le muffe e sarà possibile vivere in un ambiente salubre, privo di correnti d’aria, che beneficerà alla salute e all’apparato respiratorio.

A livello estetico, l’impianto non vincola l’arredamento della casa, è facile da nascondere e rimarranno visibili solo delle piccole bocchette di ventilazione, per quanto riguarda i dubbi sulla sua rumorosità non c’è da preoccuparsi, infatti non si sentiranno le ventole in azione e nessun rumore verrà trasmesso da una stanza all’altra poiché il sistema è isolato acusticamente.

I costi relativi all’utilizzo dell’impianto sono abbastanza contenuti, pertanto non si avranno brutte sorprese sulla bolletta del consumo dell’elettricità, invece, per quanto riguarda i costi per l’installazione dell’impianto, non saranno maggiori rispetto a quelli di una tradizionale caldaia a condensazione con riscaldamento a pavimento, anche se  il vero risparmio sarà ottenuto dalla minore richiesta di energia necessaria per riscaldare o raffrescare l’abitazione.

La ventilazione meccanica controllata è un impianto intelligente e particolarmente adatto a completare termicamente le case prefabbricate di legno, in grado di garantire comfort termico, benessere e soprattutto risparmio!

Rispondi

Continua a leggere