I vantaggi delle case prefabbricate in legno

I VANTAGGI DEL LEGNO COME MATERIALE DA COSTRUZIONE
Il legno assicura numerosi vantaggi di carattere strutturale in fase di costruzione ma ha anche effetti positivi sul clima all’interno degli ambienti.


Isolante naturale.

Per la sua particolare natura porosa, il legno incamera numerose sacche di calore e permette pertanto di realizzare strutture di spessore ridotto e a basso consumo energetico, il potere coibente di una parete in legno massiccio di 10 cm di spessore corrisponde a quello di una parete in cemento di 160 cm.

Ottime proprietà statiche.

La raffinata microstruttura del legno assicura a questo materiale un peso proprio ridotto a fronte di un’eccellente capacità di carico, nonostante il peso ridotto, il legno ha una portata 14 volte superiore a quella dell’acciaio e una resistenza alla compressione pari a quella del calcestruzzo.

Brevi tempi di realizzazione.

Nella realizzazione di costruzioni in legno non è necessario attendere i tempi di asciugatura, la tecnica di costruzione “a secco” permette quindi di risparmiare tempi e costi.

Resistenza al fuoco.

Nonostante si tratti di un materiale infiammabile, il legno lamellare ha un'altissima resistenza al fuoco, carbonizza superficialmente in modo uniforme, perché non presenta crepe, e forma una barriera protettiva che ostacola la propagazione delle fiamme verso l’interno.

Sicurezza antisismica

Il legno è estremamente resistente alle trazioni ed elastico ed è pertanto il materiale da costruzione ideale per i progetti da realizzare in zone sismiche.

Il legno è un materiale termoisolante.

Il legno assicura un’ottima protezione contro il freddo in inverno e il caldo in estate con uno sfasamento anche di 14 ore. 

Video