Con il termine di guaine impermeabili si intendono le carte, i teli e le membrane, naturali o sintetiche, che hanno la funzione di proteggere l’edificio ed i suoi elementi dalle penetrazioni di umidità e acqua, che potrebbero causare danni alle strutture e creare problemi alla salubrità degli ambienti.

Le membrane PLASTOMERICHE sono costituite da una massa impermeabilizzante in bitume distillato modificato con plastomeri (polimeri poliolefinici saturi APP – PAO – EPR ecc.) con al centro opportune armature in poliestere puro, in velo vetro rinforzato, oppure composite; anche nel caso delle membrane plastomeriche, la grammatura ed il tipo d’armatura posta sullo spessore, la finitura superficiale e le caratteristiche tecniche della massa impermeabilizzante, identificano i diversi prodotti.

CARATTERISTICHE PECULIARI DELLA MASSA
IMPERMEABILIZZANTE PLASTOMERICA
RESISTENZA AGLI U.V.
RESISTENZA AGLI ACIDI E SALI INORGANICI
RESISTENZA ALLE BASSE TEMPERATURE E RESISTENZA ALL’O3
IMPERMEABILITÀ ASSOLUTA ALL’ACQUA
RESISTENZA ALLE ATMOSFERE INDUSTRIALI, PER L’ALTO GRADO D’INERZIA CHIMICA
RESISTENZA ALLO SCORRIMENTO A CALDO
ALTO POTERE D’ADESIONE SU SE STESSA E SU ALTRI SUPPORTI SECCHI E PULITI