Il cappotto termico isolante solitamente utilizzato è composto in due elementi, xps e fibra di legno.

Lo zoccolo di partenza dell’isolamento a cappotto, di norma e di materiale xps, nelle fasi successive viene adottata la fibra di legno.

Fibra di legno:
Pannello in fibre di legno intonacabile per cappotto termico.

Vantaggi:

  1. Valido coibente a cappotto per diversi sistemi d‘intonaco
  2. Per un‘ottima protezione dal freddo, dal caldo, acustica e antincendio
  3. Traspirante per un clima abitativo confortevole
  4. Protezione acustica migliorata grazie alla porosità e all‘alto peso
  5. Coibente di qualità certificato CE e con controllo di produzione
  6. Pannello omologato con ETA 110028
  7. Materiale riciclato preconsumo > 90%
  8. Descrizione prodotto

Un pannello isolante in fibra di legno, intonacabile, aperto alla diffusione, omogeneo per muratura e calcestruzzo, è perfettamente adatto per modernizzare edifici esistenti come pure per la nuova edilizia.

Dalla produzione allo smaltimento, soddisfa tutti i requisiti ecologici, la materia prima è il legno naturale dei boschi svizzeri, ottenuto come materiale di risulta.

In Svizzera cresce – ogni anno – più legno di quanto non se ne utilizzi, come legante nei pannelli isolanti in fibra di legno si utilizza il materiale proprio del legno, la lignina, che assolve questa funzione già nell’albero, è estremamente resistente all’invecchiamento.

Grazie alle sostanze naturali che lo costituiscono, può essere sia riciclato sia riutilizzato termicamente per produrre energia.