Gli impianti elettrici

La qualità degli impianti elettrici domestici raggiunge tre livelli!

Durante la progettazione o la ristrutturazione della casa è necessario prestare molta attenzione all'impianto elettrico, che deve essere conforme con quanto stabilito dalla legge.

La normativa di riferimento è la CEI 64-8, che segna una svolta importante nella realizzazione degli impianti elettrici in ambito residenziale, introducendo la classificazione a livelli e sottolineando quali caratteristiche devono essere introdotte in fatto di prestazioni, risparmio energetico e comfort abitativo.

I tre livelli

  • Livello Base: per chi sceglie l'essenziale.
  • Livello Standard: destinato a coloro che desiderano un livello di fruibilità e comfort adeguati con le esigenze dei moderni impianti residenziali.
  • Livello Domotico: per l'utente che vuole una casa ai massimi standard di efficienza e comfort.
Vota questo articolo
(1 Vota)
Altro in questa categoria: L'illuminazione a LED »