Una vita più green come iniziare

Un nuovo anno è iniziato, i presupposti per migliorare la nostra vita ci sono tutti. C'è la possibilità di vivere green e farlo bene. Riscoprire il piacere di vivere una vita sana e poter trasmettere la propria energia naturale a chi è attorno a noi.

Non servono grandi rivoluzioni, è necessario osservare più da vicino i piccoli gesti quotidiani ed eliminare qualche abitudine non propriamente adeguata per migliorare la propria vita “green”. In casa, così come sul posto di lavoro, esistono dei meccanismi che ci portano a consumare e sprecare di più l'energie che abbiamo a disposizione. Se però la nostra attenzione, su semplici gesti quotidiani, si affina un po' di più il gioco è fatto. Proviamo ad analizzare qualche situazione e con qualche consiglio, sarà semplice vivere rispettando l'ambiente e non sprecando le risorse. Rispetto per il nostro pianeta è la parola chiave, quindi ogni piccolo gesto quoritidiano deve avere la giusta attenzione:

Spegnere le luci, è semplice, fate sempre attenzione, a non lasciare le luci accese in una stanza se non la state utilizzando. Le spine dei dispositivi elettronici, sono da staccare, anche perchè per alcuni dispositivi non esiste lo stand-By quindi, maggiore attenzione alle prese che non si utilizzano e quindi, in questo caso è ancora meglio staccarle!

Utilizzare il meno possibile la macchina, questo è un punto che può diventare un problema. Siamo abbituati a muoverci singolarmente ed ognuno ha la propria automobile per essere completamente libero e indipendente. Quando si ha la possibilità, però si può scegliere di non usarla. Magari su brevi distanze è interessante scegliere un altro mezzo di trasporto, come la bicicletta oppure fare una passeggiata. Ora che la stagione e le condizioni climatiche vanno per il meglio, potrebbe essere un'ottima scelta.

L'utilizzo dell'acqua dev'essere controllato, non solo nel rispetto di chi l'acqua non c'e l'ha ma soprattutto per il rispetto nei confronti del nostro pianeta e per noi stessi. Ci sono anche in questo caso degli accorgimenti su cui contare, un esempio è il cronometro per la doccia, riutilizzare l'acqua, mettendola in una bacinella, se ad esemepio state lavando della frutta, sotto l'acqua corrente potete mettere una bacinella e con l'acqua che verrà “salvata” si potranno annaffiare le piante. Si possono trovare soluzioni alternative che ci permettono di rispettare il pianeta e senza grandi sforzi.

La raccolta differenziata è un altro punto fondamentale, il corretto smaltimento dei rifiuti è il primo passo per uno stile di vita green. Se avete a disposiozione uno spazio esterno, utilizzate una compostiera per produrre compost per il vostro giardino.

La scelta di non mangiare carne potrebbe risultare altrettanto green. I maggiori produttori di gas serra sono gli allevamenti intensi. La scelta di eliminare la carne nella vostra alimentazione potrebbe giovare a livello salutare, sappiate che contribuisce anche al benessere del pianeta.

Imparare a comportarsi meglio nelle mure domestiche vi comporterà un po' di sacrificio e cambiamento nelle abitudini ma una volta catturato il meccanismo, vi compiacerete nello scoprire che è stato tutto molto semplice. Tutte queste belle abitudini, potranno essere portate anche nel proprio luogo di lavoro cercando di migliorare e contagiare anche i colleghi a seguire una vota più green.

Scritto da Costruire Bio Srl Giovedì, 08 Febbraio 2018 10:50
Vota questo articolo
(3 Voti)