Surriscaldamento globale

Il riscaldamento globale, certificato dalla Nasa e Noaa nel 2016 è stato il più alto dal 1880, che ci fosse qualcosa che non andava nel verso giusto, l'aveva percepito, ma probabilmente nessuno di noi avrebbe mai creduto che saremmo arrivati a tanto. Sul podio sale il 2016 come anno più caldo della Terra, non so voi, ma apprendere queste informazioni fa veramente un certo effetto. L' agenzia federale Usa per la meteorologia ha affermato che la temperatura è aumentata di ca 1 grado in più negli ultimi anni. Gli scienziati che se ne occupano affermano che si tratta della cifra più alta mai registrata, che supera i record dei precedenti anni.

Il riscaldamento globale è un fenomeno riguardante l'innalzamento della temperatura della terra della superficie del pianeta, dell'atmosfera terrestre e dell'acqua degli oceani. L'innalzamento della temperatura è causato da cause naturali, come l'irraggiamento del sole con l'effetto serra naturale dell'atmosfera, ma purtroppo, il peggioramento è causato anche dalle attività umane. Molte volte abbiamo parlato di livelli di Co2 in forte aumento, dalla rivoluzione industriale ad oggi, tutto questo causato dalle temperature in aumento, che vanno pari passo all'aumento di anidride carbonica, quest'ultima in continuo aumento, a causa dell'utilizzo di combustibili fossili come petrolio e carbone.

L'aumento della temperatura terrestre ha raggiunto oggi livelli altissimi, alla quale dobbiamo fare molta attenzione e non sottovalutarne la serietà. Un tale riscaldamento comporterebbe l’estinzione di molte specie animali e vegetali e lo sconvolgimento dell’assetto climatico così come lo conosciamo. Risulta ad oggi molto difficile conoscere in che modo influirà sulla terrà questo mutamento, ne possiamo però vedere i segnali. Non è possibile prevederne l'effetto perché, tutto ciò no è mai accaduto. Gli effetti di questo innalzamento delle temperature sono già in atto, le manifestazioni si possono trovare ovunque, il riscaldamento come ben sappiamo, provoca lo scioglimento dei ghiacciai e delle banchise, il ghiaccio in tutto il globo si sta sciogliendo e tra i possibili effetti si pensa ci possa essere l'aumento del livello del mare. Vediamo più da vicino gli effetti di questi mutamenti climatici, lo scioglimento dei ghiacciai dei poli ma anche di quelli montani e terrestri. La deviazione o il blocco (nei peggior dei casi) delle correnti calde, l'innalzamento del mare, la desertificazione del terreno e l'aumento di vegetali marini ed organismi. Il surriscaldamento globale sta causando non solo lo scioglimento del ghiaccio ma possiamo già vedere, oggi, ne troviamo manifestazione nei cambiamenti climatici che inducono gli animali a muoversi. Nel corso degli ultimi anni, l'innalzamento rapido del mare ha portato alcune specie di farfalle e di volpi a spostarsi in zone più fredde, verso nord. Ciò che si teme è che l'aumento dei mari ed il cambiamento climatico, possano colpire le specie che dipendono l'una dall'altra, come lo sbocciare delle piante, prima che gli insetti siano pronti per impollinare e molte altre complicazioni.

Molti studiosi, stanno analizzando questi importanti mutamenti, legati al surriscaldamento globale, mentre questi scienziati monitorano e studiano il cambiamento, nel nostro piccolo, possiamo compiere piccoli gesti giornalieri per giovare al nostro pianeta. Da piccoli gesti si possono costruire grandi cose, ed è questo che l'uomo deve fare, piccoli gesti per il bene comune.

Scritto da Costruire Bio Srl Martedì, 24 Gennaio 2017 14:21
Vota questo articolo
(0 Voti)