Pronti alla primavera

Finisce l'inverno e siamo pronti per far rinascere il nostro giardino. Finiscono le giornate cupe e il cielo torna ad essere azzurro e il sole caldo (Sperando che salga di qualche grado la tmperatura). Finisce l'inverno e ci sentiamo magicamente meglio, le giornate iniziano veramente ad essere piene di meraviglie nuove e colorate per gli occhi. E' finito l'inverno per noi, ma è finito anche per il nostro giardino e siamo giusto verso la fine di marzo. Il clima inizia ad essere mite, dopo il freddo del mese di febbraio, di questo marzo freddo e quando le giornate iniziano ad allungarsi ed il clima si scalda la natura piano piano si risveglia e basteranno i primi soli per ritrovarci in un meraviglioso tripudio di colori. Quindi siamo nel giusto periodo per iniziare a prepare il nostro giardino.
E' giunto il momento di pulire e iniziare con i primi trattamenti. Rastellare le foglie cadute nel giardino. Osservate il vostro giardino e fate attenzione che non ci siano foglie malate, in questo caso sarà molto importante intervenire eliminando tutte quelle foglie colpite da funghi e similari, prima che arrivi il vero caldo. Qualora così non fosse, rischiereste di ritrovarvi con un giardino veramente completamente malato. Per gli insetti è il caso di utilizzare “diserbanti” naturali come l'olio bianco e tutti quei rimedi naturali consigliati dall'agricoltura biologica. L'erba verde del vostro proto, inoltre potrebbe aver bisogno di essere tagliata e curata.
Passo successivo, molto importante sarà la concimatura, inizate a concimare e soprattutto ad annaffiare il vostro giardino. Più il clima si scalderà e più avrà bisogno di essere annaffiato. In questi primi mesi dovrete valutare com'è stato il clima e soprattutto le piogge. Saprete regolarvi, quando inizierete con le prime manutenzioni, vedrete il vostro manto erboso e le sue condizioni, se la terra sarà troppo arida sarà necessario annaffiare.
Piccole potature vi aiuteranno a tenere ordinato il vostro giardino. Va bene sistemare il giardino ma fate attenzione a non esagerare per gli arbusti non è ancora ora per la potatura, dovrette attendere ancora qualche mese. Ma qualche ritocchino e taglio qua e la potrebbe comunque andare bene.
Chiuso il periodo di temperature sotto zero notturne è possibile procedere e impiantare i bulbi per avere un giardino colorato e fiorito. Attendete di essere sicuri che a stagione sia sempre più bella e le temperature sempre più calde. Il prossimo mese e masggio saranno i mesi più importanti per la cura del vostro giardino. La semina per i fiori estivi verrà fatta proprio in questi mesi. Violette, primule e gelsomini saranno i primi colori che incontrerete e d i vostri occhi si riempiranno di colori ancor di più con l'avanzare della stagione, seguiranno margheriti, tulipani, narcisi e molto altro ancora.
Anche per quest'anno, il vostro giardino sarà magico e pronto per essere parte della vostra casa e della vita quotidiana.

Scritto da Costruire Bio Srl Venerdì, 23 Marzo 2018 16:10
Vota questo articolo
(3 Voti)