Piccola guida per scegliere gli elettrodomestici

Esistono delle guide per molte cose, la guida per la scelta del arredamento, la guida per la scelta del colore , la guida per scegliere le piante migliori da interno ,insomma una guida per tutto.

Naturalmente non può mancare una piccola guida per gli elettrodomestici, alla fine se si sta arredando casa, è normale seguire qualche consiglio, soprattutto se non si è esperti del settore.

I principali elettrodomestici oggi, li troviamo nella zona cucina, se non per alcune eccezioni. Detto questo, abbiamo più volte ripetuto che la cucina è la zona più importante d'arredare, non tanto esteticamente ma funzionalmento parlando.

Quindi anche la giusta scelta degli elettrodomestici sarà fondamentale per un risultato meraviglioso e secondo delle proprie esigenze. Come già anticipato sappiamo che i principli elettrodomestici sono collocati in cucina, fatta eccezione per il congelatore,la lavarice e l'asciuggatrice.

La cucina è quindi il luogo in cui c'è maggiore concentrazione di elettrodomestici. La cappa ed il piano cottura sono i primi elettrodomestici “grandi” che sono visibili da subito. La scelta per il piano cottura può cadere sui classici fornelli alimentati a gas, piano ad induzione e vetroceramiche oppure fornelli elettrici. Un piano cottura ad induzione è una scelta intelligente, funzionale, ecologica ed esteticamente particolare. La cappa è essenziale per aspirare i fumi di cottura e pulire l'aria.

Il forno elettrico, oggi è possibile trovarlo dodato di molte funzioni e tra queste anche la funzione di microonde. La lavastoviglie è un eletrodomestico a cui oggi non si può più rinunciare, anche se le famiglie sono più piccole rispetto ad una volta eppure oggi andiamo alla ricerca di molte più comodità.

Il frigorifero non può mancare, così come il congelatore, combinati, il frigorifero è sempre più grande, parte fondamentale della cucina, entra nella top 3 insieme alla cappa ed al piano cottura.

Il frigorifero si può scegliere ad incasso oppure lasciato staccato dal contesto, non c'è nessuna regola che afferma che uno sia meglio rispetto l'altro, in questo caso è solo una scelta personale estetica. Lo stesso ragionamento si può fare anche per altri elettrodomestici come il forno oppure la lavatrice. Dipende solo dal vostro gusto e dalla vostra comodità.

Un cenno alla lavatrice, se avete spazio l'ideale sarebbe averla in lavanderia oppure in un secondo bagno. Qualora così non fosse, il luogo migliore resta il bagno principale e se non ci dovesse essere la possibilità l'unico luogo che resta è la cucina; negli appartamenti attuali questa soluzione è spesso riccorrente a causa degli spazi limitati.

L'asciugatrice è un altro elettrodomestico che sta scalando la vetta delle classifiche, diventerà essenziale come lo è diventata la lavastoviglie? Lo scopriremo con il passare degli anni.

A prescindere dalla scelta degli elettrodomestici, resta molto importante non andare al risparmio e scegliere classi energetiche elevate per rispettare l'ambiente e ripsarmiare da un punto di vista economico.

Scritto da Martedì, 02 Ottobre 2018 14:29
Vota questo articolo
(2 Voti)