Piante da terrazzo e piante grasse

Il sole (quando c'è) scalda i nostri corpi, le nostre case e i nostri terrazzi sono sempre più infiore. Il terrazzo quando è curato e ben tenuto, diventa ancor più funzionale e con i fiori è possibile renderlo ancora più caratteristico e bello. Ma naturalmente non tutti i fiori sono adatti al vostro balcone e la scelte deve essere fatta con attenzione, senza rischiare così di non avere la resa desiderata.

Quali sono i fiori da terrazzo..

Con l'arrivo della primavera, c'è sempre chi si pone sempre una domanda, quale saranno i fiori migliori? Ci sono molte possibilità di scelta e molte volte si ricade sempre sulle stesse specie, se volete però cambiare, recandovi in qualche serra specializzata o negazio, potrete trovare delle ottime alternative. Ciò a cui dovete fare attenzione è l'esposizione del vostro terrazzo/balcone, se è molto solegiato o al contrario all'ombra. Alcune piante rendono meglio se esposte al sole, altre riescono a dare il massimo anche restando all'ombra. Avere cura del balcone deve essere un piacere che si trasforma in passione, più ci sarà passione e amore e più riuscirete a raggiungere l'obiettivo. Quindi quali sono i fiori da scegliere? Apriamo una piccola parentesi prima di darvi qualche suggerimento. L'esposizione è importante, l'abbiamo già detto, quindi valutate bene quanto sole arriva sul vostro terrazzo/balcone. Pensate al colore delle piante che più vi aggrada e di conseguenza poi scegliete la specie che fa per voi, le piante sempre verdi, possono essere una scelta intelligente per avere del colore anche d'inverno. Se volete rendere il vostro terrazzo unico, non esitate ad osare unendo anche delle varietà differenti di piante. Potete valutare piante che crescono a cascata e divertirvi posizionando vasi pensili sopra i muri della vostra abitazione, questi renderanno ancora più ricco e vivace il vostro terrazzo. Non scordate di utilizzare le piante aromatiche, possono essere utili per la vostra cucina, potrete avere sempre a disposizione gli aromi per i vostri piatti. Potreste anche valutare un piccolo orto, se gli spazi ve lo consentono. Tra le varie piante, da vaso, da mettere sul vostro terrazzo, potete valutare la Violetta con i colori molto vivaci, il Narcisio in tutta la sua eleganza, la Lavanda pianta provenzale e aromatica, il Gelsomino un'altra pianta molto profumata e decoratiiva, i Tulipani in tutta la loro delicatezza e dai colori vivaci . Le primule come dice lo stesso nome, le prime a mostrarsi in tutta la loro bellezza con l'arrivo della bella stagione ed i Gerani sicuramente la specie più in voga. Queste rappresentano solo alcune delle tipologie di piante che potrete scegliere per il vostro terrazzo.

Non sottovalutare anche..

Le piante grasse e qualora non ci fossero le condizioni idonee per far fiorire i vostri davanzali, le piante grasse fanranno al caso vostro e hanno una resa unica, essendo molto semplici da curare renderanno il vostro balcone unico e risulteranno meravigliose. Anche qui ci sono diverse specie che potete scegliere, tra le più famose c'è l'agave, molto simile all'aloe, è una pianta dal basso fusto e dalle foglie carnose, conternate da spine. Le foglie hanno un colore tra il verde, l'azzurro e il grigio a seconda del clima. Un'altra dalle foglie carnose è l' Aeonium. Foglie carnose e color viola, fa colori gialli a forma stellata. E' una specie molto semplice da coltivare ed è deliziosa. Naturalmente la regina indiscussa delle piante grasse è l'Aloe Vera, conosciuttissima per le molteplici qualità che fanno molto bene, molto semplice da coltivare è necessario solamente proteggerla dal freddo. Il cactus o Cactaceae è possibile sceglierli di tantissime forme, sono pieni di spine, alla quale è necessario fare attenzione. Una variante di questa specie è il cactus di Natale che ha questo nome perchè fiorisce nel periodo Natalizio e i fiori sono di colore rosso. Queste sono solo alcune delle piante grasse che potrebbero essere ornamenti per il vostro terrazzo, il contrasto con alcuni fiori, possono rendere il vostro esterno ancora più caratteristico.

Scritto da Costruire Bio Srl Venerdì, 08 Giugno 2018 10:42
Vota questo articolo
(3 Voti)