Mai più incidenti domestici

La casa che sogniamo, progettiamo e realizziamo è il luogo in cui ci si sente protetti. Il luogo in cui passiamo i momenti migliori della nostra giornata, la meta che ricerchiamo dopo una giornata lavorativa.

Il luogo in cui si progetta e si crea una famiglia. Il luogo in cui si stacca la spina, ci si riposa, un luogo unico e strettamente personale. Un luogo creato su misura per se stessi e per la propria famiglia.

Scegliamo una casa e in questa proiettiamo i nostri desideri. Il desiderio di avere un tetto sulla testa, un luogo in cui piangere, ridere, creare, cucinare e riposare. La casa è il desiderio maggiore e più comune per un giovane che cerca la propria realizzazione personale dopo aver raggiunto un affermazione lavorativa. Pensando alla casa a ciò che si realizza, si pensa alla sicurezza e alla serenità che l'abitazione ci dona.

Capita però, purtroppo che la casa possa non essere un luogo di amore ,famiglia e gioia ;può accadere che ci siano incidenti domestici e secondo molti sondaggi si ha la conferma che ,ce ne siano molti di incidenti di questo tipo. Naturalmente è possibile porre attenzione e procedere in tutta sicurezza alla relaizzazione di un'abitazione sicura ed a basso richio di incidenti.

Quando la propia abitazione si trasforma in un luogo pericoloso, in cui le insidie si nascondono tra le mura è importante conoscerle e cercare di porre maggiore attenzione affinche la casa possa essere messa in sicurezza.

Le casalinghe sono la categoria più a rischio, essendo alle prese tra cucina e coltelli, ma soprattutto perchè passano all'interno della casa più tempo. Fratture da caduta e scottature sono i principali rischi che sono stati rilevati da un sondaggio secondo gli accessi al pronto soccorso. Cadere su superfici bagnate, cadere dalle scale o da sedie/sgabelli. Non solo, è possibile anche dimenticarsi rubinetti aperti e ancora più pericoloso i fornelli/gas.

E' possibile stilare un lungo elenco, che riguarda gli incidenti domestici più o meno gravi. Oggi si cerca di arginare questo serio problema.

La prevenzione e la divulgazione di porre attenzione a certi gesti che apparentemente possono rientrare nella routine, il tutto affiancato da un sistema edilizio molto più tecnologico e sicuro.

Esistono molti sistemi tecnologici che oggi, tutelano chi vi abita. La tecnologia in soccorso a situazioni poco piacevoli tra le mura domestiche. In particolare il problema di questi incidenti si accentua con la terza età. Per venire in aiuto a situazioni poco piacevoli esistono differenti sistemi in grado di accendere la luce evitando che ci possa essere poca visibilità all'interno della stanza, evitando dunque di sbattere inciampare o cadere.

Altri sistemi già attivi dalla fine degli anni '90, è il rilevatore di gas/metano permettendo di migliorare, proteggere ed evitare fughe di gas.

La tecnologia in continuo miglioramento oggi, sta crescendo molto anche sotto l'aspetto della sicurezza. L'ambiente domestico si propone oggi molto più sano e molto più sicuro.

Scritto da Costruire Bio Srl Sabato, 13 Ottobre 2018 11:03
Vota questo articolo
(1 Vota)