La fiera dell'elettronica

Era il 4 Dicembre 1924 quando a Berlino fu inaugurata la fiera dell'elettronica, Grosse Dautsche Funkaustellung. 7.000 metri quadrati + 242 espositori ed aziende per un successo di 180.000 visitatori. La grande risposta da parte del pubblico trasformò immediatamente la fiera in un evento annuale. Dal 1928 La Radio e la Televisione ebbero il ruolo principale. La location rimase Berlino fino all'inizio della Seconda guerra mondiale per poi tornarvi definitivamente nel 1971. Negli anni di transizione la fiera però non fu interrotta e si tenne in diverse città della Germania. Negli anni novanta la fiera è considerata l'unica vetrina multimediale dell'industria elettronica ed informatica.

IFA 2017 a Berlino ha proposto nuovi sistemi innovati e tecnologici. Tutti pazzi per la tecnologia e visto che la tecnologia è parte quotidiana della nostra vita e della nostra abitazione, non potevamo che soffermarci e approfondire le novità di quest'anno. Innanzi tutto parliamo di numeri, circa 160.000 metri quadri di esposizione e 1805 espositori e aziende presenti di 48 Paesi. Elettrodomestici sempre più intelligenti, tecnologia all'avanguardia, tutto il meglio dei prodotti e dei servizi del mondo dell'elettronica. Una nuova concezione di design ed elettrodomestici sempre più rivolti al risparmio energetico e al rispetto dell'ambiente. Tablet, smartphone, ma anche termostati intelligenza per migliorare l'efficienza della vostra casa ed il comfort abitativo. Ci sono anche telecamere che monitorano da stanza a stanza per il controllo dei più piccoli. Robot aspirapolvere, che risparmiano il 40% dell'energia elettrica, riducendo al minimo i consumi. La fiera IFA 2017 ha fatto da vetrina a moltissimi smartphone, ma anche altre tecnologie con materiali sempre più resistenti, leggeri. Sono stati presentati software di nuovissima generazione in grado di migliorare la qualità ed il comfort, all'interno della vostra abitazione, come Tado con Assistance Climatico Intelligence che riscalda la casa con bassi consumi e prezzi abbordabili. Geolocalizzazione per sapere se all'interno della casa ci sono persone, rilevatore di finestre aperte, adattamento meteo per monitorare e prevedere una temperatura giornaliera adatta. Robot per la pulizia della casa, con mappatura e pulizia della casa, con spazzole più potenti e materiale più resistente, antigraffio e anti botta. Grazie all'App è possibile personalizzare gli interventi. Il robot aspirapolvere è disponibile ad euro 899,00 ed è si chiamo Neato Botvac D7 Connected. Insomma il regno dell'avanguardia tecnologica, del futuro che diventa realtà, di tecnologie sempre più potenti.

Alla fine del mese appena trascorso dal 31 agosto al 5 settembre, a Berlino si è aperta la tanto attesa IFA 2017, ovvero la fiera della tecnologia, con la partecipazione di tantissime aziende e moltissimi visitatori, moltissime le aspettative di conoscere i passi in avanti di questo mondo sempre più tecnologico in grado di conciliare innovazione e riduzione dei consumi nel rispetto dell'ambiente.

Scritto da Costruire Bio Srl Mercoledì, 27 Settembre 2017 09:10
Vota questo articolo
(2 Voti)