La casa e le sue stanze

Casa dolce casa, che ci accoglie al rientro di giornate intese fatte di lavoro, famiglia e scuola., Facciamo un piccolo viaggio nelle stanze della nostra casa per vedere qual'è l'effettivo ruolo e quali sono le zone che più ci appartengono.

Partiamo dal risveglio di una giornata. La cucina ci accoglie per un dolce risveglio ogni mattina. Il suo ruolo deve essere principalmente funzionale, accogliente nelle prime ore della mattina e al rientro dopo una lunga giornata. Il living è il luogo in cui la famiglia si riunisce e passa le ore migliori insieme. La colazione al mattino, il pranzo con i più piccini, la merenda e la cena quando la famiglia è al completo. La tendenza degli ultimi anni è di avere uno spazio ampio e unico che possa riunire la cucina e la zona giorno. In questo modo ognuno ha i giusti spazi per fare le proprie mansioni e nel contempo essere unito. Ad esempio mentre i più piccoli stanno guardando la TV prima del pranzo, la mamma o il papà possono cucinare stando accanto a loro e condividendo le varie attività. La zona giorno è per eccellenza il luogo multifunzione in cui ci si può riunire e svolgere differenti mansioni.

Le cucine al giorno d'oggi vengono realizzate con alti materia ed i diversi stili sono progettati per un living aperto, ovvero ampie sale con angolo cottura che permettono ogni tipo di comfort, che non creano suddivisione degli spazi ma rendono unica la zona principale dell'abitazione. In un living perfetto non può mancare una cucina fatta su misura, progettata attentamente rispetto alle esigenze di chi la vive, una zona relax, in cui è possibile appunto, rilassarsi leggendo un libro, guardando la televione oppure condividere con ospiti o i più piccoli un post pranzo o post cena. La zona giorno può ospitare un comodo divano, di ampie dimensioni e d'ingombro, volendo associandolo a una poltrona. Si può valutare un bel tappeto per scaldare l'ambiente e un bel mobile/libreria dove appoggiare libri e le riviste, la televisione e ciò che più vi piace. Sempre nella zona “relax” potete valutare di acquistare una lampada grande che arreda e che vi fornisce di una luce diffusa e calda, questo come contorno ad un arredamento caldo ed ospitale. In un unico ampio spazio possono convivere due luoghi ben distinti. Un luogo energico e vivace come la cucina e un luogo caldo e sereno in cui ritrovare accoglienza e relax.

La zona notte composta da due o più camere è il luogo in cui si passano molte ore, ma che in relatà sono poche se pensiamo a quando non dormiamo. La zona notte, ha due funzioni completamente differenti. La camera degli “adulti” che è principalmete vissuta il mattino e la sera, prima della vita lavorativa e alla fine della gironata. Le camere dei più piccoli, invece è un luogo che viene vissuto durante l'arco della giornata, per giocare, per fare i compiti, per creare un proprio habitat in cui passare il tempo nell'arco del pomeriggio, prima dell'arrivo di tutta la famiglia.

Naturalmente i bagni sono principalmente luoghi funzionali, per prepararsi, per lavarsi, per il relax e aprire e chiudere na giornata. Così come la lavanderia. Oltre a queste stanze, hanno una particolare attenzione anche la cantina e il box, anch'essi per motivi funzionali. Il box è lo spazio, dove parcheggiare la macchina, lo scooter, la moto, le biciclette, il luogo in cui depositare materiale ingombrante, insomma quella spazio in più che non fa mai male, così come la cantina.

Scritto da Costruire Bio Srl Martedì, 12 Giugno 2018 09:13
Vota questo articolo
(8 Voti)