L'ora della terra – parte 2

Nel precedente blog abbiamo raccontato dell'importante manifestazione chiamata Earth Hour ovvero l'ora del pianeta, evento ormai rodato da diversi anni, coinvolge sempre più città del mondo. L'obiettivo è quello preservare il pianeta con piccoli gesti che possono migliorare la qualità del singolo individuo e dell'ambiente stesso. Ecco quindi qualche consiglio da seguire che si spera un domani vicinissimo possa diventare abitudine di ogni giorno.

L'illuminazione è un punto fondamentale, sfruttare al massimo la luce naturale e spegnere le luci che non si utilizzano nelle stanze. La scelta di lampadine per l'illuminazione a LED può essere più che buona, ora sono anche disponibili lampadine LED a luci calde rispetto alle primissime messe sul mercato che avevano una luce troppo fredda.

Sempre se necessario il consiglio sull'investimento di una caldaia di ultima generazione è il consiglio principale, resta sempre la giusta attenzione al non sprecare e soprattutto cercare di utilizzare l'acqua calda al bisogno e senza esagerare, gli sprechi di qualsiasi natura siano non sono ben accetti.

Gli strumenti utilizzati in cucina esempio i frullatori, microonde e quelli utilizzati per la bellezza come asciugacapelli e piastra dovrebbero essere scelti in base alla classe energetica. Il consiglio tra i più utili è quello di asciugare i capelli con una salvietta diminuendo così l'acqua da asciugare con il phon. Per quanto riguarda la televisione, radio, e tutti quegli elementi utilizzati per svago e relax il consiglio resta il medesimo per lo spegnimento definitivo staccando la presa ed evitando di lasciarli in stand-by.

Sono veramente piccolissimi accorgimenti e grazie a Earth Our si dimostra in quell'ora all'anno che per il bene della terra possiamo raggiungere grandi risultati con il risparmio energetico e tutto questo è ciò che torna perché il bene del pianeta è il bene che riceviamo per il nostro benessere e per la qualità della nostra vita

Scritto da Costruire Bio Srl Mercoledì, 20 Luglio 2016 16:45
Vota questo articolo
(0 Voti)