L'arte del riciclo

Non serve necessariamente essere, un genere di persone che non vogliono mai buttare via nulla, ma semplicemente essere persone pronte a sperimentare l'arte del riciclo e del fai date. Grazie anche a diversi tutorial su internet è possibile regalare alla propria abitazione, un tocco differente, personale e perché no, anche originale che può essere creato dal riciclo. Non è solo una questione estetica, il riciclo passa anche da un'economia nuova che propone una diminuzione degli sprechi e una rivalutazione degli scarti. E' quindi oggi possibile, se privi di particolare fantasia, reinventarsi seguendo dei pratici consigli, che potrebbero aprire la vostra mente e trasformare il vostro arredamento. Il riciclo creativo, potrebbe essere proprio quello che oggi fa per voi. La plastica, il vetro, la carta, il cartone, tutti materiali di facile reperibilità e molto preziosi, che dal loro utilizzo iniziale si trasformano in oggetti da eliminare. Ma tutti questi oggetti oggi, possono prendere nuova vita, riscoprendosi utili anche in altre vesti. Riutilizzare, permettere a materiali già utilizzati di creare un'altra storia, in questo modo è possibile creare moltissimi oggetti nuovi, vestiti, mobili, accessori e tanto altro ancora. Questo riciclo, vi farà conoscere un punto di vista differente, vi permetterà di conoscere una nuova arte ed anche un risparmio economico, ecologico nella vita di tutti i giorni.

La stoffa di vecchi vestiti, potrà essere utile per la creazione di nuovi accessori, un esempio potrebbero essere i jeans, che tutti hanno e che si conservano ormai da anni in un armadio, senza aver più tolto quei chili in più da poterli mettere nuovamente. Sono certa che a tutti voi, questa operazione è capitata. Invece di buttarli si potrà utilizzare la stoffa per trasformali in una borsa, invece che, in una nuova federa per i vostri cuscini e sono sicura che più ci pensate e più vi vengono in mente soluzioni per il riutilizzo. I barattoli delle conserve, possono trasformarsi in contenitori per la pasta, il caffè o il riso, così come trasformarsi in vasi per i vostri centro tavola. Sempre parlando di vetro, anche le bottiglie del vino si possono trasformare in simpatici porta candela. Oltre alle bottiglie in vetro è possibile anche riutilizzarne i tappi, sia quelli di plastica che quelli di sughero. Con della semplice colla a caldo, si possono trasformare in simpatici sottopentola, invece che splendidi decori per le cornici. Provate a pensare a delle vecchie posate, che ormai non utilizzate da così tanto tempo, tanto da non ricordare in quale scatola in cantina si possono trovare, ecco, proprio quelle posate possono trasformarsi e vivere nuovamente. Molte posate hanno ripreso vita trasformandosi in gioielli unici, accessori per tutti i giorni . Il web regala veramente molte idee per potersi reinventare. Naturalmente se come esempi abbiamo preso, posate in ferro, bottiglie di vetro e tessuti di vecchi vestiti, non può sicuramente mancare il cartone. Mi piacerebbe vedere le vostre mani alzate alla domande, qualcuno ha una scatola che non utilizza? Sicuramente è così, che sia in un armadio, nel garage o nascosta in qualche solaio, anche le scatole in cartone, soffrono l'abbandono, invece però di trasformarle in rifiuti, seppur differenziati ma comunque ad un triste e solitario destino è possibile trasformali e saperli riutilizzare con la il vostro gusto e la vostra creatività. Insomma è tutto molto più semplice di quanto possa sempre, è solo importante capirne il valore, sviluppare le idee che per il riciclo creativo possono essere infinite.

Scritto da Costruire Bio Srl Lunedì, 11 Settembre 2017 09:19
Vota questo articolo
(0 Voti)