Il vocabolario delle case prefabbricate in legno (parte 2)

Riproponiamo il vocabolario delle case prefabbricate in legno per rispolverare alcuni termini ed approfondirne altri. La scelta di alcune parole è per poter dare maggiori nozioni sulla costruzione delle case prefabbricate in legno

Casa prefabbricata in legno
Una casa prefabbricata in legno è una soluzione abitativa costruita con un sistema differente da quello da noi conosciuto come tradizionale. Costruite su un terreno edificabile, viene realizzata una platea, semi-interrato o interrato in cemento armato, le pareti ed il tetto vengono realizzate all'interno di un'azienda e trasportate. Solo una volta giunte in cantiere vengono assemblate. Le case prefabbricate in legno sono soluzioni innovative, ecologiche e ad alto risparmio energetico, rispettano l'ambiente e permettono di vivere nel comfort e nel benessere.

Cappotto
Il cappotto è il “vestito” della nostra abitazione. Una casa prefabbricata in legno, esteticamente si presenta esattamente come una soluzione tradizionale e questo perché il cappotto che ha la funzione di proteggere ed isolare le pareti in legno verrà intonacato assumendo così l'immagine da noi conosciuta da secoli. Il cappotto utilizzato nelle case prefabbricate in legno può essere di diversi materiali, quelli consigliati, performanti e naturali sono isolanti in lana di roccia, fibra di legno,polistirene estruso ed espanso, sughero.

Involucro edilizio
Abbiamo parlato del “vestire” un edificio parlando del cappotto, non poteva che mancare una parte fondamentale la definizione di involucro edilizio, ovvero la “pelle” della soluzione abitativa. Entrando nel dettaglio si deve considera l'involucro come la somma di tutte le superfici che entrano in contatto con l'ambiente esterno. Proviamo a riflettere e pensiamo quindi cosa comprende questo involucro edilizio, le finestre, il tetto, le pareti, basculanti ecc.. Una soluzione altamente efficiente è progettato tenendo conto di basi solide come l'attenzione a non sprecare energia, sfruttare al massimo tutte le risorse energetiche rinnovabili ed ottimizzare l'uso delle fonti energetiche che non sono rinnovabili.

Terreno edificabile
Un terreno viene definito edificabile quando lo scopo, in base allo strumento urbanistico scelto dal comune, è edificatorio. In parole povere un terreno è edificabile quando il piano regolatore del Comune lo permette e quindi si ha il permesso di costruire sul terreno partendo da fondamenta in cemento armato. Le case prefabbricate in legno, necessitano per poter essere costruite su un terreno edificabile, esattamente come quando si vuole costruire un'abitazione in edilizia tradizionale.

Ventilazione naturale
La ventilazione naturale è la soluzione che nasce per garantire i corretti ricambi d'aria e per rinfrescare l'ambiente. Il ruolo fondamentale, per garantire un benessere ambientale, è la corretta progettazione. Lo scopo principale della ventilazione naturale è la regolazione della temperatura all'interno dell'ambiente e dell'umidità.

Scritto da Martedì, 05 Luglio 2016 17:12
Vota questo articolo
(0 Voti)