Il divano che vorrei

Tanto impegnativo, ma altrettanto interessante, poter scegliere come arredare la propria abitazione. Ci sono molte considerazioni da fare, molti calcoli per definire il budget di spesa e quale sia il mobilio su cui investire di più. Naturalmente la cucina è al primo posto, essendo un arredo, che deve avere molteplici qualità estetiche e funzionali. Il materasso per la camera è anch'esso un altro investimento da ponderare per bene, la scelta giusta, porterà ad un sano sonno , per una vita più salubre. Probabilmente al terzo posto c'è il divano, arredo molto importante all'interno dell'abitazione, non solo per la funzionalità ma anche per la dimensione che occupa all'interno della zona giorno. Il divano che vorrei, certe volte non coincide con gli spazi o l'esigenze di cui necessitiamo, proponiamo dunque qualche consiglio per scegliere il giusto divano che può completare la vostra abitazione. Non è semplice trovare il divano ideale, la scelta di un buon divano vi potrà durare per anni, ecco perché è corretto porre la giusta attenzione.

Poniamoci da subito una prima domanda, qual'è l'utilizzo che farò del divano? Vi potrà sembrare una domanda bizzarra, ma un divano può, realmente coprire differenti ruoli. Potrà essere un divano destinato al relax, oppure alla lettura, un divano per l'accoglienza degli invitati oppure semplicemente per guardare la TV. Dipende innanzi tutto dallo stile di vita. E' necessario valutare se il divano è destinato anche a degli animali, oppure se avete dei figli, così come le dimensioni degli abitanti della casa. Se siete particolarmente alti, non potrete scegliere un piccolo divano, lo spazio mancante non vi permetterà di essere comodi.

Le dimensioni sono un primo aspetto da considerare. Parlando di dimensioni, intendiamo quelle della zona giorno. Dimensionare correttamente, un divano alla stanza, è quindi assolutamente sconsigliato, in una stanza particolarmente piccola un grande divano e viceversa. Lo spazio da considerare, è quello della stanza, ma anche quello del movimento, il divano dovrà essere posizionato in un punto che permetta libero passaggio e comodità di movimento.

I molteplici colori proposti, rispetteranno naturalmente lo stile della vostra abitazione, tenete semplicemente in considerazione, che la scelta di una tinta scura, farò sembrare il vostro divano più IMPONENTE mentre una tinta chiara, renderà l'ambiente più arioso e spazioso. Per i colori che potrete scegliere c'è una vasta gamma, da considerare che la scelta di un buon divano vi permetterà di utilizzarlo per anni, per questo motivo, la scelta di un colore neutro vi permetterà di scegliere altri colori delle pareti senza avere particolari problemi.

I tessuti sono un altro punto, da valutare con molto attenzione. Innanzi tutto il consiglio è quello di prediligere tessuti facilmente lavabili, a prescindere dalla presenza di bambini. La pelle è molto elegante ma per un divano che si utilizza per il relax potrebbe risultare non funzionale, fredda d'inverno e appiccicosa d'estate. La scelta dei tessuti è strettamente personale. Le scelte sono molteplici e potrete realmente divertirvi nella scelta.

Indipendentemente dalla scelta, solo vostra, solo ed esclusivamente personale, il consiglio per acquistare un divano, è quello di non risparmiare. Pensate all'acquisto di un divano che sia a lungo termine e quindi non risparmiate sulla comodità e qualità.

Scritto da Costruire Bio Srl Giovedì, 25 Gennaio 2018 12:01
Vota questo articolo
(1 Vota)