Differenti modalità costruttive

Case prefabbricate in legno
Le case prefabbricate in legno stanno vivendo un fiorito periodo, nonostante la crisi immobiliare. Come sia possibile? Semplice, le case prefabbricate in legno sono entrate nel cuore e soprattutto nell'idea degli italiani, per qualità e resistenza. Sono inoltre, state la scelta per la ricostruzione nel centro Italia, dopo il terribile terremoto che ha colpito l'Aquila ormai nel 2009. Le case prefabbricate utilizzano il legno per il tetto e le pareti con un sistema costruttivo chiamato XLAM. La resistenza e flessibilità del legno permette di avere soluzioni abitative sicure e resistenti con molteplici vantaggi anche per risparmio energetico e comfort abitativo.

Case tradizionali in cemento
Le case in malte calce e cemento hanno caratterizzato l'edilizia comune per tutto il '900. Al giorno d'oggi le case così definite “tradizionali” hanno subito un forte colpo, causato dalla crisi immobiliare, ciò nonostante sono soluzioni che sono state leader nel settore per molto tempo, rafforzandosi e migliorandosi con l'evoluzione. Esistono ottime strutture in mattoni che, utilizzano materiali di qualità. E' possibile raggiungere ottimi livelli di risparmio energico.

Case prefabbricate in paglia
Le case prefabbricate in paglia in Italia, sono molto penalizzate dalle normative relative alle costruzioni. Solitamente gli edifici hanno una struttura principale a telaio riempita di paglia pressata. Gli impianti sono realizzati esattamente come per le case prefabbricate in legno o l'edilizia tradizionale, le pareti permettono di attaccare pensili e quadri. La paglia è un materiale economico ed eco-sostenibile, la qualità di questo particolare iter costruttivo è l'eccellente isolanto termico ed acustico.

Case prefabbricate in cemento
La qualità dell'edilizia prefabbricata a prescindere dal materiale scelto è nettamente superiore alle attuali costruzioni tradizionali. La realizzazione di queste abitazioni si avvicina, al medesimo concetto di prefabbricato in legno, quindi con la possibilità di stabilire gli effettivi costi e non trovarsi sorprese in corso d'opera. Efficienza energetica e rispetto dell'ambiente sono i punti fondamentali che vogliono raggiungere le case prefabbricate di qualsiasi materiale esse siano.

L'evoluzione dell'edilizia ha subito dei grandi cambiamenti, in Italia negli ultimi 10 anni, è avvenuto un mutamento importantissimo, la conoscenza di un nuovo iter costruttivo, ben differente dalla costruzione tradizionale. Il prefabbricato in legno è diventato il simbolo di cambiamento, ma non solamente questo è stato il cambiamento. E' fortunatamente avvenuto il cambiamento all'interno della società, di costruire in modo salubre e naturale, cercando il cambiamento per migliorare la propria vita all'interno della casa, rispettando l'ambiente.

Scritto da Costruire Bio Srl Lunedì, 11 Dicembre 2017 14:57
Vota questo articolo
(1 Vota)