Dal 2014 due fondi per l’emergenza abitativa

Dal primo gennaio 2014, entra in operativita un' iniziativa per la quale verranno stanziati due fondi per far fronte all’emergenza abitativa.

Questo ha annunciato giovedì il ministro delle Infrastrutture, Maurizio Lupi.

Il primo fondo sarà costituito da 100 milioni di euro e supporterà il pagamento degli affitti per i non abbienti;

Il secondo stanziamento sarà invece dotato di 40 milioni di euro per le morosità incolpevoli.

Il ministro Lupi ha poi annunciato che il Governo sta lavorando anche ad una bozza di decreto per varare un terzo fondo da 17,8 milioni di euro, saranno attinte attraverso le risorse sequestrate alla criminalità organizzata.

Il ministro ha sottolineato che la questione degli sfratti "è un’emergenza enorme e trasversale" che potrebbe essere fronteggiata con "un’ulteriore riduzione della cedolare secca", la quale è già stata ridotta dal 19 al 15 per cento.

Scritto da Costruire Bio Srl Martedì, 05 Novembre 2013 18:02
Vota questo articolo
(0 Voti)