Cucinando!

State costruendo la vostra casa, oppure avete acquistato una nuova abitazione, è necessario concentrarsi anche sull'arredamento e se c'è una cosa molto importante su cui concentrarvi è la cucina. Ecco perché ci teniamo a darvi qualche consiglio che potrebbe indirizzarvi su una scelta invece che un'altra. Il primo dato certo è quello di non “risparmiare” sulla cucina perché una dell'arredamento principale della vostra abitazione, sia per estetica che per funzionalità.

La fretta potrebbe giocare un brutto scherzo, dovete provare e riprovare, guardare quello che più vi piace e confrontare gli abbinamenti per trovare il giusto equilibrio che valorizzi la vostra zona giorno. Non dovete scegliere accontentandovi, la scelta della cucina è il luogo in cui trascorrerete molto tempo extra lavoro, se non avete già dei figli dovete pensare anche al futuro. Non è corretto accontentarvi, dovete scegliere per voi il meglio, la cucina è un posto sicuro dove progettare, sperimentare creare ogni giorno. Lo spazio della tua zona giorno ti aiuterà a ridimensionare anche le tue scelte. E' necessario progettare e sfruttare gli spazi. E' giusto prediligere un arredo funzionale che permetta comodità e la giusta illuminazione. Esistono molte cucine componibili che possono creare il giusto ambiente e quell'equilibrio perfetto anche se avete degli spazi piccoli. La scelta della cucina è personale e come tale va rispettata. I consigli di altre persone possono essere più o meno importanti, più o meno orientativi ma la scelta è solo ed esclusivamente vostra! Questa è una raccomandazione oltre che un consiglio, che probabilmente definirei il più importante. Dovete essere voi gli unici a scegliere, non permettete ad altri di fare la scelta al posto vostro o rischierete seriamente di esserne pentiti poco dopo. Essendo poi, un investimento importante a maggior ragione. Scegliere una cucina è un atto di coraggio, ma solo le vostre abitudini, le vostre personali esigenze vi indirizzeranno alla scelta corretta.

Per quanto riguarda invece l'estetica, anche qui non sarà una passeggiata, visto le molteplici proposte di stile, materiale e colore proposto. Innanzitutto dovete focalizzare le caratteristiche del vostro arredamento. Prendete carta e penna ed iniziate a segnare gli attacchi destinati alla cucina. Definite un budget che dovrà essere il tetto limite e segnate quali sono gli elettrodomestici alla quale non potete rinunciare. Una volta definito il vostro budget non perdete di vista che la qualità è il punto confermo a cui non dovete rinunciare. Definite ciò che realmente vi serve, ciò che ad oggi avete sempre utilizzate e non volate troppo con la fantasia pensate realmente, per chi cucinate, cosa cucinate quali sono le vostre reali esigenze, poi, per tutto il resto ci sarà tempo. Quindi un'altro importante consiglio è quello di focalizzare quello che vi serve veramente. Chiedere i dettagli delle cucine che vi verranno proposte è un altro passo. Informatevi su i materiali di costruzione utilizzati e non rinunciate alla qualità. Non limitatevi nell'esplorare i vari negozi, a confrontarli e confrontati con i consulenti e non solo, ma anche con amici e con la famiglia che potrebbe aprirvi su alcuni orizzonti. In fine e non per importanza, fidatevi di voi, del vostro gusto delle vostre esigenze e delle vostre sensazioni. Sarete voi all'interno della vostra casa, sarete voi a vivere il vostro ambiente e la vostra cucina.

Scritto da Costruire Bio Srl Lunedì, 08 Gennaio 2018 16:52
Vota questo articolo
(4 Voti)