Cresce il mercato delle case prefabbricate in legno!

Negli ultimi anni in Italia, nonostante la forte crisi del settore edile e immobiliare, sempre più sono le persone che scelgono di abitare in una casa prefabbricata in legno.


Il numero di tale tipologia di struttura è in netta crescita, infatti se nel 2010 l'82% degli edifici in legno in nel nostro Paese era ancora rappresentato da case unifamiliari, il 9% da edifici bifamiliari e il restante 9% da edifici plurifamiliari (situati in particolari modo nel Nord), per un totale di circa 5.000 abitazioni residenziali in legno, si prevede che nel 2015 tale dato salirà, raggiungendo le 7.500 unità, mentre per quanto riguarda il settore degli edifici non residenziali (scuole, hotel, uffici, ecc...) è attesa una crescita del 70%.
In Italia ogni 12 edifici costruiti, uno è realizzato in legno, pertanto si parla ancora di una piccola fetta di mercato che però è in costante crescita rispetto ad altre tipologie costruttive che utilizzano altri materiali.

E' necessario impegnarsi per raggiungere obiettivi di eccellenza sul piano delle competenze e della ricerca, affinché si possano esaltare al massimo le peculiarità e i vantaggi tipici del legno come materiale costruttivo, per poter aprire una grande sfida per il futuro di un Paese più verde, più ecologico, a misura d'uomo e d'ambiente.

Aumentano le case in legno e di conseguenza crescono anche le imprese edili all'interno di questo particolare ambito, l'80% delle quali risiede in Trentino Alto Adige, Veneto, Lombardia ed Emilia Romagna.
E' doveroso ricordare che una casa prefabbricate in legno è una struttura solida, sicura, durevole nel tempo, che offre livelli altissimi di comfort abitativo, l'importante è rivolgersi sempre ad aziende serie e competenti, che mettano a disposizione tecnici esperti e qualificati in grado di progettare la casa dei vostri sogni a regola d'arte!  

Scritto da Mercoledì, 28 Maggio 2014 09:21
Vota questo articolo
(0 Voti)