Costruire in legno o laterizio?

Essere o non essere? Costruire in legno o con metodo traizionale? Questo è il problema! Quando si decide di costruire un abitazione una domanda ci sorge spontanea, costruire con metodo tradizionale, ampiamente diffuso e più che conosciuto oppure affidarsi ad una sistema di costruire innovativo come le case prefabbricate in legno? Si presentano, dunque, diverse questioni da valutare, che possono trovare risposta solo ed esclusivamente dentro di voi, in base alle proprie esigenze per poter raggiungere la scelta finale e decisiva. In Italia, le case in muratura rappresentano la tradizione, la soluzione principale e la più diffusa. Solo negli ultimi anni si è scoperto il metodo costruttivo delle case prefabbricate in legno, già molto conosciuto e diffuso nei paesi nord europei.

Il materiale utilizzato principalmente per le case prefabbricate è il legno accostato ad altri materiali come il vetro e l'acciaio. Queste soluzioni vengono realizzate assemblando elementi (pareti e tetto) precedentemente costruiti all'interno della fabbrica. Questa metodo costruttivo lascia un ampio grado di personalizzazione al cliente che può richiedere un progetto su misura senza avere limiti. Il lavoro di progettazione e di realizzazione viene proposto dall'azienda alla quale si decide di appoggiarsi per la realizzazione dell'abitazione.

Il mattone, ovvero il costruire in cemento o laterizio per l'italiano medio è una tradizione bene radicata. Questa tipologia si svolge completamente in cantiere utilizzando cemento e mattoni sul posto. Non dispone di parti già costruite all'interno di una fabbrica. Anche in questo caso è possibile una progettazione anche se la tendenza è quella di acquistare soluzioni abitative già pronte.

Come ogni cosa, abbiamo sia per le case prefabbricate in legno, che per le case in mattoni e cemento, vantaggi e svantaggi. Le tempistiche di realizzazione sono ciò che differisce una soluzione dall'altra, se per delle case prefabbricate in legno si parla di qualche settimana per la realizzazione, per le costruzioni in laterizio si parla di mesi. Con questo non dobbiamo pensare che le case in cemento e mattoni non abbiano raggiunto massimi livelli riguardanti l'efficienza energetica. Per quanto riguarda le case prefabbricate in legno è appurato che siano prive di sostanze nocive e la continua ricerca, di materiali eco sostenibili e innovative tecniche di costruzione stanno portando ad un altissimo livello di prestazioni in tematiche come il risparmio energetico, energia rinnovabile, ridotto impatto ambientale.

Non possiamo essere noi, a prendere una decisione che vi riguarda. La risposta e la scelta può essere solo dentro voi. Quello che possiamo fare però, è spiegarvi come funziona questo innovativo metodo costruttivo, quali vantaggi e svantaggi presenta. Un sistema che qui, ora, sta prendendo sempre più piede e che si presenta come una alternativa senza storia, ma che in realtà è ben radicata e solida da molti anni in paesi poco distanti da noi.

Scritto da Lunedì, 18 Gennaio 2016 11:34
Vota questo articolo
(0 Voti)