COSA SENTO SPESSO DIRE !

"Non sono solide e bruciano facilmente, se un ladro ha la motosega può entrare in casa?", "Hanno la durata corta" oppure "Sono poco resistenti all' umidità": Sono tanti i pregiudizi che gli italiani hanno ancora verso le case in legno. Ma nonostante i pregiudizi e la crisi che l´edilizia sta vivendo attualmente, la quota di mercato dell' edilizia in legno sta crescendo a vista d'occhio negli ultimi anni. Quali sono le ragioni dunque per le quali sempre più italiani decidono di realizzare la propria casa in legno? Le case in legno vengono realizzate su misura e su progetto personale, quindi garantiscono massima personalizzazione sia in fase di progettazione sia in fase della scelta dei materiali e delle finiture. Sono passati i tempi durante i quali si sceglievano le case tra campioni già predefiniti e senza modo di poter cambiare qualche cosa.

  • Prezzo fisso e mantenuto fino al termine della costruzione

Al contrario della costruzione in laterizio i prezzi preventivati delle case in legno sono fissi e non subiscono variazioni in corso di realizzazione, questo vale sia per le case fornite "al grezzo" che per quelle "chiavi in mano". Quindi eventuali sorprese di maggiorazione economica con questi prefabbricati non avvengano, fattore che ognuno di noi cerca di evitare mentre costruisce la propria casa.

 

  • Tempi brevi di realizzazione

Rispetto ad una casa "tradizionale", i tempi di realizzazione di una casa prefabbricata in legno sono ridotti. La costruzione al grezzo viene realizzata in solo 15 giorni, quindi i costi di direzione lavori, permessi, eventuale affitto ecc. si riducono notevolmente.

 

  • Efficienza energetica

Una casa in legno non ha limiti per quanto riguarda l´efficienza energetica. Il costante risparmio energetico nel futuro è significativo e garantito, questo vuol dire meno costi di mantenimento, con una casa passiva in legno si riesce ad eliminare tutte le bollete di elettricità e di riscaldamento. Con una casa in legno si può ottenere un altissimo valore energetico avendo la parete esterna con lo spessore notevolmente minore rispetto alle case in costruzione "tradizionale". Un vantaggio da non sottovalutare visto che tanti di noi hanno a disposizione solo un piccolo terreno edificabile.

 

  • Bioedilizia

Le costruzioni in legno sono leader in merito ai criteri di realizzazione biologica (ambiente sano e naturale, parete esterna aperta alla diffusione del vapore, riduzione incidenza onde elettromagnetiche).

 

  • Rapporto qualità-prezzo

Le case in legno al giorno di oggi sono di altissima qualità ad un prezzo molto vantaggioso, pensate che con 990,00 € al metro quadrato lordo (muri compresi) riusciamo a consegnare una casa in classe energetica (B) garantendo così un formidabile rapporto qualità-prezzo. Non resta quindi che informarsi meglio sulle case in legno, per capire che ormai i pregiudizi che ancora si sentono, sono più che obsoleti.


Luca Isonni Costruire Bio s.r.l.

Scritto da Martedì, 09 Luglio 2013 16:46
Vota questo articolo
(1 Vota)