Consigli su come arredare: Tra antico e moderno

La passione dell'arredare anche se non è intrinseca in voi, può diventare qualcosa di molto interessante e divertente. Essendo sempre collegati, possiamo scoprire i modelli del momento, ed essere sempre aggiornati. Antico o moderno? Futuristico oppure tradizionale? Non necessariamente una cosa escluderà l'altra, al contrario è sempre più assodato che il mix perfetto tra differenti stili, dona personalità e forma alle vostre stanze. Una delle tendenze in voga di questi ultimi anni è la ricerca di un equilibrio tra moderno e classico. Un mix di elementi che possono scaldare l'ambiente con oggettistica tradizionale e un'ordine lineare dalle forme moderne. Abbinare un arredamento moderno e antico creerà degli ambienti eleganti e nel contempo stilosi. Gli abbinamenti creeranno un ambiente personale, di gusto e ricco di personalità. Il segreto di una composizione perfetta, all'interno della vostra abitazione sta nel ricercare il perfetto equilibrio e la corretta dimensione. La fusione tra stili di epoche differenti vi permetterà di scoprire nuove forme.

Sicuramente anche l'influenza del nostro bel paese, ci porta a fare scelte molto differenti tra loro. Siamo un popolo terribilmente tradizionale che, vuole trovare un'identità moderna. Proprio per questa storia radicata in noi, che nasce un stile, tanto moderno quanto classico. Seguendo dei consigli, si potranno abbinare mobili, mobilio cornici e molto altro tra stile antico e moderno. Ottenendo un risultato unico e splendido.

Il rispetto degli spazi a prescindere da quale sia l'arredamento scelto, è fondamentale per trovare il corretto equilibrio. Per trovare il corretto equilibrio è necessario valutare quanto sia pieno di mobili e oggetti lo spazio che avete a disposizione. Considerate che la scelta di alcuni mobili antichi, con materiali e forme imponenti, potrebbe richiedere spazi molto più ampi. Se lo spazio dunque non lo permette, si potrebbe valutare la scelta di un mobile lineare e minimalista, arricchito da lampade ed accessori antichi. Il contrasto potrebbe dare risultati soddisfacenti.

La scelta di un accostamento così particolare, ci permette di unire in un equilibrio e fusione perfetta ciò che è oggi e ciò che è stato ieri. La scelta di oggettistica “antica” oppure “vecchia” se preferite il termine, renderà le vostre stanze, calde e accoglienti. L'elemento chiave di un arredamento ben studiato è il contrasto. Qualche consiglio per il giusto abbinamento è sempre gradito. L'ingresso è solitamente un luogo di passaggio, e proprio per questo motivo è necessario scegliere due o tre oggetti essenziali e niente più. Uno svuota tasche, un attaccapanni e niente più. Se sceglierete una sedia con i segni del tempo, avrete aggiunto quel “tocco” di particolarità in più, all'interno di una stanzetta destinata al solo passaggio. La zona giorno, è la stanza della casa che si vive di più, si vive da soli ma anche in famiglia e con gli amici. Una stanza ben studiata con la ricerca di qualche oggetto unico, vi permetterà di avere un ambiente personalizzato e di grande stile. Le poltrone e il divano potrebbero essere la chiave di tutto. Ipotizzando una zona giorno molto moderna, si potrà valutare di creare una zona “lettura” con una poltrona antica, oppure utilizzando tessuti vintage, cuscini e coperte, la medesima impostazione, può essere utilizzata se la zona giorno ha uno stile classico, in questo caso, tessuti ed oggetti da scegliere saranno moderni. Sostanzialmente tutto questo, si può applicare in ogni stanza, la cucina moderna può avere degli oggetti antichi che spezzeranno lo stile, creando così una nuova armonia, la stessa cosa può succedere con le camere da letto, dove cuscini, abat -jour possono dare un tocco originale. Le tende per il bagno e per la zona notte possono fare da contrasto scegliendo fantasie contrapposte allo stile delle stanze.

La scelta di uno stile corposo e fuori da schemi geometrici, vi permetterà di accostare a un tavolo antico, sedie moderne. La vostra cucina ultra moderna potrà essere accostata ad un tavolo barocco così come i lampadari. Questo gioco tra antico e moderno diventerà un gioco alla quale non potrete più resistere e continuerete a sperimentare. Provate ad esempio ad immaginare dei mobili dalle linee moderne con portafoto e quadretti con cornici anticate. Il contrasto esalterà sia le linee squadrate e brillanti dei mobili così come i colori più tenui e le forme morbide di uno stile barocco.

Avere la possibilità di scegliere, la voglia di poter sperimentare, vi permetterà di creare ambienti unici a cui non riuscirete a resistere. Vivendo in un'ambiente completamente personalizzato e unico.

Scritto da Costruire Bio Srl Giovedì, 18 Gennaio 2018 14:50
Vota questo articolo
(3 Voti)