Come salvaguardare l'ambiente parte 2

Salvaguardare il nostro pianeta è la parola chiave per scegliere una vita salubre per noi stessi. Non tutte le risorse naturali sono rinnovabili e l'aumento esponenziale di richiesta da parte dell'uomo è cresciuto troppo. E' necessario correre ai ripari e cercare di cambiare le nostre abitudini al fine di salvare il pianeta. Non vuole essere una previsione drastica, ma l'atteggiamento poco attento dell'età del consumo ha rovinato ciò che naturalmente ci è stato donato. In poche parole, la grande richiesta e l'industrializzazione hanno portato al mancato rispetto dei ritmi naturali di crescita ed ora si deve riparare e si, si può! Si può fare, ogni singolo individuo lo deve al pianeta e a se stesso. Il mancato rispetto verso l'ambiente è stato percepito anche al singolo. Infatti la tendeza degli ultimi anni è quella di una vita fatta di prodotti biologici ed eco sostenibilità. Già nel precedente articolo abbiamo parlato di abitudini corrette da adottare. Essendo molto importante è giusto soffermarsi e scoprire quali sono i consigli da seguire.

La scelta del cibo, di cui solitamente non si parla, può portare giovamento. Scegliere con attenzione ciò che acquistiamo al supermercato, essere dei consumatori responsabili e soprattutto consapevoli delle vostre scelte. Acquistate prodotti solo se ne avete realmente bisogno, scegliete di mangiare meno carne e latticini. Vi state forse domandando cosa c'entra tutto questo? Dovete sapere che questi alimenti richiedono un elevato consumo di risorse per la produzione. Mangiare carne ogni tanto va bene, ma se potete limitarne il consumo potrebbe giovare a voi e al pianeta.
Il caffè d'asporto è il risultato della globalizzazione a cui non riuscite a resistere? Se potete però, scegliete di non utilizzare bicchieri usa e getta. Parlano sempre di scelte di cibo, cercate di scegliere prodotti locali e a chilometro zero. Questo vi permetterà di mangiare frutta e verdura di provenienza sicura ed eviterete il trasporto della merce, in questo modo si riduce l'impatto ambientale. Vi sarete accorti anche voi, di quanta carta produciamo con le confezioni e imballaggi. Evitate di acquistare merendine e alimenti imballati o cercate di preferire aziende che evitano eccessive confezioni.

Nella quotidianità, le abitudini sono difficili da cambiare. Fortunatamente è possibile, si può migliorare ed esistono moltisisme cose da fare che peremttono di rispettare l'ambiente, una volta che le vostre abitudini saranno cambiate vi sembrerà tutto molto semplice e naturale. Anche in casa come spesso abbiamo raccontato è possibile cambiare e migliorarsi, questo è possibile farlo anche all'interno del nostro giardino. Se avete spazio e passione, un'idea interessante potrebbe essere quella di fare un orto e coltivare verdura, piante aromatiche e frutta. Una volta che il vostro orto sarà avviato, potrete mangiare i vostri prodotti coltivati con passione e amore. Piantare nuove specie di alberi, può essere un nuovo inizio per lo sviluppo della flora nella tua zona e con la scelta di alcune particolari specie potresti attirare della fauna selvatica.
Se il vostro giardino lo permette individuate un punto in cui creare un'area compost. Tutto quello che verrà eliminato di organco anche in casa, come le bucce, il cibo i residui di verdura potranno essere buttate direttamente nel contenitore compost, potrete anche buttare la terra in eccesso, l'erba tagliata e le foglie raccolte.

Ci sono moltissimi siti internet che vi possono servire da tutorial per iniziare la vostra vita eco sostenibile. Tutti i vostri sforzi saranno presto ricambianti e vi sentirete meglio con la consapevolezza che potete sempre migliorare nel rispetto del pianeta.

Scritto da Costruire Bio Srl Giovedì, 19 Luglio 2018 14:50
Vota questo articolo
(3 Voti)