Case prefabbricate ed il punto di partenza

In questi ultimi anni le case prefabbricate hanno avuto sempre più una crescente diffusione su tutto il territorio. Ma qual'è il punto di partenza? In che modo si reperiscono le giuste informazioni?

Siamo tutti d'accordo che reperire più informazioni possibili è sicuramente molto importante, ma nel contempo bisogna fare attenzione a reperire quelle corrette.
Il primo passo allora, può essere sicuramente quello di riordinare le idee e capire di cosa si ha bisogno, internet rimane sicuramente il top per reperire più informazioni possibili, anche tramite blog come questo.

Il terreno deve essere tassativamente edificabile, la spiegazione a questo requisito è semplice le fondamenta della nostra prefabbricata in legno sono in cemento armato e viene dunque richiesta l'edificabilità del terreno e richiesti successivamente i permessi tradizionali come il permesso di costruire, la dichiarazione inizio lavori, la dia ecc..

Successivamente al terreno è necessario affidarsi ad uno studio tecnico e partire con la progettazione della soluzione dei vostri sogni. Scelta dunque di una tipologia più classica o più moderna, la scelta della metratura in base ai metri cubi che si hanno a disposizione del terreno. La scelta di come deve essere disposta internamente.
E' giunto il momento di farvi coinvolgere interamente dalla progettazione, tutto ciò che vi piace e possa soddisfare a pieno le proprie esigenze. Tutto può essere modificato ed i consigli dei tecnici a vostra disposizione diventeranno molto importanti per il progetto definitivo.

Quindi, si ha individuato e acquistato il terreno, si ha pronta una progettazione, ora si potrà stilare un preventivo finito e fatto su misura, che non avrà variazioni in corso d'opera. Il preventivo comprenderà i materiali utilizzati dall'azienda ed i prezzi in ogni dettaglio.

E' importante fare molta attenzione, visitare troppe aziende ed ascoltare troppe voci, come sempre potrebbe portare al confusione più che ad una definizione. Si consiglia di valutare le aziende, fornirsi di preventivi e verificare ciò che viene veramente proposto nel prezzo finale.

L'azienda è sempre pronta ad accogliervi e mostrare il proprio lavoro con i cantieri in corso d'opera e nel dettaglio i materiali che verranno utilizzati. Una volta fatta la scelta definitiva e concluso il contratto non dovrete far altro che farvi trasportare e vedere i vostri sogni divenire realtà.

Scritto da Costruire Bio Srl Martedì, 26 Luglio 2016 17:21
Vota questo articolo
(0 Voti)