Casa prefabbricata in legno: monopiano o multipiano?

Le case prefabbricate in legno, oltre a presentare numerosi vantaggi dal punto di vista economico e ambientale, permettono l'elaborazione di progetti personalizzati e perfettamente adattabili alle esigenze di ognuno, lasciando la possibilità di scegliere tra una struttura monopiano o una struttura multipiano.


Tali strutture si contraddistinguono proprio per la possibilità di personalizzare i vari ambienti, non solo per quanto riguarda le dimensioni ma anche per la suddivisione interna, permettendo di creare diversi spazi in base alle proprie necessità.

La scelta della casa realizzata su un unico piano permette di avere un unico ambiente comodo e molto funzionale, generalmente è preferita dalle famiglie con bambini o dalle persone più anziane, per le quali sono particolarmente adatti i grandi spazi privi di ostacoli che possono limitare l'accesso alle varie zone della casa.
E' possibile personalizzare gli spazi interni, seguendo il proprio gusto, anche creando più intimità attraverso l'utilizzo di pareti divisorie o porte a scomparsa.
Una casa sviluppata su un unico piano potrebbe avere però un prezzo notevolmente superiore rispetto ad un edificio a più piani, in quanto necessita di un lotto di terreno edificabile molto vasto, sul quale dovrà essere realizzata una platea di notevoli dimensioni che comporterà maggiori costi di manodopera, inoltre è richiesta una copertura del tetto maggiore che di conseguenza richiederà un maggiore intervento per l'isolamento acustico e termico.
Per quanto riguarda il sistema di ventilazione invece, è necessario un attento studio in fase di progettazione per poter ridurre le dispersioni termiche all'interno dell'abitazione.

La scelta della casa prefabbricata in legno a due piani invece, permette di ridurre i costi relativi all'acquisto del lotto, in quanto necessita di una superficie inferiore rispetto a quella richiesta dalle case monopiano, in tal modo la superficie ridurrà i costi della copertura e anche il fabbisogno energetico della casa.
In una casa con due piani sarà possibile sfruttare il vantaggio della funzionale divisone della zona giorno e della zona notte collocabili su due diversi piani, anche se questo presuppone la presenza di una scala utile per collegare i piani, che inevitabilmente occuperà spazio e ridurrà parte della superficie disponibile.
La scelta della scala deve essere effettuata in base ai propri gusti ma sopratutto in base all'arredamento dell'abitazione, in commercio esistono diversi tipi di scale realizzate in metallo, in pietra, in l'acciaio o in ferro, l'ideale sarebbe mantenere l'idea della casa ecosostenibile preferendo la scala in legno in grado di adattarsi con ogni ambiente della casa, anche se generalmente l'azienda costruttrice si prende l'incarico di suggerire e progettare la scale ideale in grado di rispettare esigenze e praticità, affinché non sia scomoda per alcuni componenti della famiglia.

Scritto da Costruire Bio Srl Martedì, 18 Febbraio 2014 15:08
Vota questo articolo
(0 Voti)