Avete già scelto i colori della Vostra abitazione? Una scelta ampia ed impegnativa, ma sicuramente unica e personale in base al Vostro stile

Quali colori scegliere, qual'è la tinta che più vi piace, quale sono i colori che fanno al caso vostro.

Scegliere il colore delle pareti può essere semplice, se poi ci si affida alla disciplina del Feng Shui potete essere indirizzati con semplicità. La scelta del colore delle pareti creerà armonia alle vostre stanze. Molte volte la scelta del colore, soprattutto per non sbagliare, ricade sul bianco. Il bianco è sicuramente la tinta più scelta perchè dona quella particolare sensazione di pulito e freschezza. Ogni stanza ha la propria tonalità, naturalmente anche il contesto è molto importante, il genere varia a seconda dell'abitazione, se i colori da scegliere sono per la “baita” di montagna potranno essere diversi da uno stile Shabby chic di una casa al mare.

Generalmente i colori per le pareti vengono scelti a seconda di come si vive, dai Colori vivaci per la zona giorno, la cucina in particolare richiede, secondo questa antica filosofia dei colori energici e forti, potete scegliere colori come il giallo, l'arancione il verde, colori che donano energia. La cucina è un luogo conviviale, il punto d'incontro all'inizio di una giornata e la scelta di un colore vivace ed intenso aiuta il risveglio e rispecchia la funzionalità del luogo. Le tonalità cambiano e diventano più calde ed intense invece quando ci spostiamo nella zona notte, in particolare nella camera matrimoniale (Quella degli “adulti”). I colori vivaci vengono sostituiti da colori caldi e avvolgenti, destinati a donare relax e benessere. Alla fine della serata si torna a casa stanchi e la camera da letto è il luogo in cui si concludono le lunghe giornate. I colori caldi aiuteranno a rilassarsi ed a conciliare il sonno. Per quanto riguarda invece le stnze da letto per i più “piccoli” si dovrà trovare la giusta via di mezzo, scegliendo colori ariosi per le attività da svolgere in camera come ad esempio, giocare e fare i compiti. La scelta per queste stanze può ricadere su colori pastello che possono essere rilassanti al momento del “bisogno” ma nel contempo anche “sereni” per svolgere le attività.

Si consiglia di osservare molto bene la propria abitazione prima di fare scelte azzardate.
La disposizione della stanza, la luminosità, il colore dei mobili presenti nella stanza, ma anche la dimensione vi permetteranno di capire la scelta giusta da fare. Non scordate che una stanza piccola e poco luminosa non diventerà mai grande scegliendo colori troppo scuri e intensi, al contrario potrebbe diventare più ariosa e luminosa con la scelta di colori chiari. Anche lo stile che sceglierete potrà indirizzarvi sulla scelta del colore, soprattutto nelle stanze grandi come la zona giorno con cucina. Uno stile scandinavo vi farà scegliere il bianco, uno stile newyorkese vi farà valutare calori più caldi in stile metropolitano inserendo mattoncini, travi in ferro ecc.

Se vi sentite disorientati nella scelta dei colori o anche nello stile che volete dare alla vostra abitazione, iniziate guardando sul web molte fotografie d'arredo e informatevi sugli stili che vi piacciono di più. Ricordate che per la scelta del colore potete affidarvi al vostro pittore o all'impresa che sta realizzando la vostra abitazione. Vi potranno aiutare e indirizzarvi sulla scelta migliore per voi. Se state inoltre progettando la vostra casa, affidatevi al vostro tecnico e cercate la combinazione migliore per scegliere i colori della vostra abitazione, anche in riferimento alle facciate esterne.
Il vostro progetto con la scelta del colore prenderà sempre vita.

Scritto da Costruire Bio Srl Sabato, 16 Marzo 2019 09:51
Vota questo articolo
(4 Voti)